La via di Mezzo

Se tiri troppo la corda di una chitarra la romperai, ma se la lasci troppo allentata non suonerà.
La strada dell’Illuminazione sta nella via di Mezzo. È la linea che sta tra tutti gli opposti estremi. – Buddha

Occupandomi di sviluppo personale, vengo a contatto con leader e collaboratori che sistematicamente mi fanno questa domanda: Sarebbe meglio agire in modo diverso?  La mia risposta è sempre la stessa: Con questo modo di agire sei arrivato dove sei oggi, hai ottenuto risultati; caso contrario avresti già modificato il tuo comportamento. Questi comportamenti sono i tuoi punti di forza.

Tuttavia, quando facciamo un eccessivo affidamento ad alcune nostre qualità o competenze, possiamo diventare rigidi nel modo di rispondere ai continui cambiamenti che l’ambiente ci propone. Ad esempio, essere sempre estroversi ed informali nei rapporti personali (punto di forza) può crearci delle difficoltà in ambienti più strutturati, dove l’aspetto formale di un rapporto è molto importante (limite).

Per raggiungere gli obiettivi in questo mondo VUCA (volatility, uncertainty, complexity and ambiguity), è importante allenarci e cercare di trovare altri modi di agire, da poter utilizzare quando il nostro consueto atteggiamento non ci porta i risultati attesi. Diventiamo flessibili nel nostro modo di agire, senza diventare volatili anche noi. 😊

In questo articolo, Tony Schwartz parla di questo aspetto, proponendo un modello di Leadership versatile.

Buona lettura!

Rispondi